Quale segnaletica per la sicurezza antincendio?

La segnaletica per la sicurezza antincendio riprende i simboli utilizzati dalla normativa e sono quelli che forniscono indicazioni relative ai mezzi di soccorso e alle uscite di sicurezza. Il D.Lgs. 81/2008qualifica la segnaletica di sicurezza come un mezzo di prevenzione e protezione dei lavoratori che deve essere utilizzato in tutte le condizioni in cui siano presenti pericoli non controllabili né con sistemi di tipo tecnologico, né con l’adozione di interventi di tipo organizzativo e procedurale”.

In particolare, la segnaletica relativa alla sicurezza antincendio si riconosce dalla forma rettangolare o quadrata e da un pittogramma bianco su fondo rosso ed è utilizzata per indicare l’ubicazione delle attrezzature antincendio.

Fanno sempre parte della categoria della segnaletica antincendio altri cartelli che servono ad indicare i comportamenti da adottare in caso di incendio. Questi cartelli non rispettano le indicazioni di quelli utilizzati per i materiali, ma devono comunque essere diversi e distinguersi da quelli previsti dalla normativa come segnali già codificati.

Con il DM 30 Novembre 1983 viene definita e resa pubblica la “tabella contenente i fondamentali simboli grafici, riferibili esclusivamente a misure di prevenzione incendi, da adottarsi nell’esecuzione di elaborati tecnici relativi ad attività soggette ai controlli da parte del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, riportata nell’allegato B al presente decreto”.

Ecco il link per scaricare e visionare tutti i cartelli della segnaletica antincendio per la sicurezza sul lavoro. Richiedi maggiori informazioni per una consulenza completa in merito alla normativa antincendio per i luoghi di lavoro.

Per maggiori informazioni

contatta PMI Servizi